I cookie ci aiutano a fornire in modo adeguato i nostri contenuti. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

A.M.B. Associazione Micologica Bresadola Gruppo di Verbania

Leggi e regolamenti sulla raccolta dei funghi

Come conseguenza delle raccolte indiscriminate sono state introdotte normative rivolte alla prevenzione di comportamenti distruttivi del patrimonio naturale ed alla regolamentazione della raccolta al fine di mantenere inalterata la funzionalità degli ecosistemi mediante tutela delle biodiversità.
L'azione di prevenzione è espletata tramite l'emissione di Leggi e Regolamenti a carattere nazionale e regionale, che è bene ogni raccoglitore conosca, per non incorrere, mediante comportanti illeciti, in conseguenti spiacevoli effetti sanzionatori.

Un elenco delle Leggi e Regolamenti nazionali e regionali che interessano la raccolta e la commercializzazione delle specie fungine è catalogato all'interno del sito internet della Sede nazionale di Trento dell'Associazione Micologica Bresadola a cui vi rimandiamo per un'attenta lettura:

Interessantissimo anche il Forum dell'Associazione Micologica Italiana Naturalistica Telematica A.M.I.N.T. sulle
Leggi nazionali e regionali che regolamentano la raccolta dei funghi.

Dal 17 giugno 2008, con l’entrata in vigore della Legge Regionale Piemonte n.24 del 17/12/2007, "Tutela dei funghi epigei spontanei", diventano efficaci le nuove regole per la raccolta dei funghi e sono pertanto abrogate le norme sulla stessa materia previste dalla L.R. n.32/1982.
Con la pubblicazione della L.R. Piemonte n.7 del 8/9/2014 sono state introdotte modifiche alla precedente L.R. Piemonte n.24 del 17/12/2007.

Alla pagina della Regione Piemonte: Tutela dei funghi epigei spontanei si possono leggere le norme correnti per l'esercizio della raccolta dei funghi.

© 2007-2018 A.M.B. Associazione Micologica Bresadola Gruppo di Verbania - www.ambverbania.it
Sito sviluppato con tecnologia CMS Joomla!®